Ventura: “Napoli, puoi battere l’Arsenal. Il mio futuro? Escludo una sola ipotesi”

Ventura: “Napoli, puoi battere l’Arsenal. Il mio futuro? Escludo una sola ipotesi”

L’ex c.t. ha parlato degli azzurri e della volontà di non allenare più una Nazionale

di Redazione ITASportPress

Quando parla Gian Piero Ventura fa sempre notizia. Oggi è capitato che intervenisse alla trasmissione Radio Goal dell’emittente Radio Kiss Kiss, parlando della sua breve esperienza sulla panchina del Napoli nel 2004-2005: “Non fu positivo quel periodo dal punto di vista dei risultati, eravamo in Serie C con una squadra nuova e pochi allenamenti fatti. Il pubblico comunque aveva già capito che presto sarebbero arrivate grandi soddisfazioni. Il Napoli di oggi è una grandissima squadra e sono convinto possa superare l’ostacolo Arsenal in Europa League”.

FUTURO – Dopo l’avventura poco fortunata al Chievo per vicissitudini varie, Ventura ha proseguito il discorso ribadendo le scelte che farà per il suo futuro: “Era solo un’ipotesi diventare il nuovo c.t. della Svezia, non diverrà mai realtà perché io non voglio più fare il selezionatore per una Nazionale. Sono un uomo di campo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy