Nessuno vuole i tifosi dell’Ajax: posticipata Leyton Orient-Brighton Under 21

Nessuno vuole i tifosi dell’Ajax: posticipata Leyton Orient-Brighton Under 21

I sostenitori olandesi erano pronti a viaggiare a Londra nonostante il divieto di assistere alla gara di Champions contro il Chelsea

di Redazione ITASportPress

L’Ajax ha perso in casa contro il Chelsea nella terza giornata della fase a gironi di Champions League. Il gol del belga Batshuayi ha rilanciato Lampard, che aveva iniziato il girone perdendo contro il Valencia, e complicato i piani dei Lancieri, semifinalisti della passata edizione, che hanno perso il primato del raggruppamento.

Molto importante sarà la partita di ritorno, in programma il 5 novembre a Stamford Bridge senza i tifosi dell’Ajax, cui è stata vietata la trasferta per gli incidenti provocati a Valencia.

Un duro colpo per Ziyech e compagni, ma soprattutto una decisione che i tifosi non sembrano voler accettare. Come già anticipato nei giorni scorsi i sostenitori dell’Ajax che avevano già acquistato il biglietto aereo per Londra erano pronti a recarsi comunque nella City per assistere a Leyton Orient-Brighton Under 21, valevole per il Leasing Trophy.

Sembra però che nessuno voglia “accollarsi” la responsabilità di ospitare nel proprio impianto i tifosi ajacidi, al punto che il Leyton ha annunciato di aver chiesto ed ottenuto il rinvio della gara di 24 ore proprio per evitare gli “ospiti sgraditi”.

Anche nella Londra ricchissima di squadre di calcio per il 5 novembre non sono in programma altre partite. Agli olandesi sembra restare solo l’opzione di visitare la città o stracciare il biglietto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy