Neymar, il fisco lo perseguita: gli verranno confiscati automaticamente 26 milioni di euro

Neymar, il fisco lo perseguita: gli verranno confiscati automaticamente 26 milioni di euro

Altra grana per il brasiliano

di Redazione ITASportPress

Continua a tenere banco la vicenda Neymar-Psg-Barcellona. Questa volta, però, non si tratta di calciomercato. Infatti, secondo quanto riporta Marca che cita El Mundo, l’attaccante brasiliano sarebbe ancora alle prese con dei problemi di carattere fiscale.

L’agenzia delle entrate, come anticipato nelle scorse ore, non dà tregua a O’Ney per un presunto debito da 35 milioni che il fuoriclasse dovrebbe alle casse dello Stato per alcune irregolarità durante le stagioni al Barcellona. Da quanto si apprende, Neymar deve ancora riscuotere dai blaugrana un premio rinnovo che sarà automaticamente confiscato. Infatti, il club di Bartomeu deve ancora 26 milioni di euro al brasiliano, cifra che l’attaccante non intascherà perché verrà portata via dal Tesoro spagnolo. Una bella grana che si somma al malcontento generale per la sua situazione professionale con il club parigino.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy