Neymar, l’avvocato fa chiarezza: “Nessuna clausola rescissoria nel contratto col PSG”

Impazzano le voci sulla possibile partenza del brasiliano verso il Real Madrid a fine stagione

di Redazione ITASportPress

La stagione del Paris Saint-Germain, già dominatore della Ligue 1, deve di fatto ancora entrare nel vivo, perché l’opulenta (eufemismo…) campagna acquisti estiva era volta a un solo obiettivo: vincere la Champions League.

Agli ottavi l’ostacolo sarà il Real Madrid che ha vinto le ultime due edizioni. Miglior banco di prova possibile per la squadra di Emery, che in Europa deve cancellare l’onta dell’incredibile 6-1 subito dal Barcellona nel ritorno degli ottavi dello scorso anno.

Al momento però in casa PSG tiene banco il caso Neymar. Il brasiliano non ha legato con allenatore, compagni e pure tifosi ed è tentato dal clamoroso trasferimento al Real Madrid. Che è pure possibile, ma che non avverrebbe comunque attraverso il pagamento di una clausola rescissoria, perché tale clausola non c’è.

A dirlo è Marcos Motta, uno degli avvocati del giocatore: “Posso garantire che sul contratto di Neymar non c’è alcuna clausola, né rescissoria, né per obiettivi legati ai gol realizzati”.

Motta, che ha parlato a Marca, ha poi spiegato le modalità del clamoroso trasferimento estivo: “A metà luglio il padre del ragazzo mi mandò un sms invitandomi a precipitarmi negli Stati Uniti per scrivere il contratto…”.

Neymar, tunnel di tacco in allenamento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy