ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

VICENDA CHIUSA

Niente prigione per Lucas Hernandez: accolto ricorso e multa di 96000 euro

Lucas Hernandez (getty images)

Carcere scampato per il calciatore del Bayern Monaco e della Francia

Redazione ITASportPress

Il tribunale provinciale di Madrid ha sospeso l'esecuzione della pena detentiva di sei mesi inflitta al calciatore francese del Bayern Monaco Lucas Hernandez per recidiva di reati legati all'episodio di violenza domestica avvenuto in passato. Il calciatore rischiava di finire in carcere per aver violato un ordine restrittivo impostogli dopo i fatti avvenuti nel 2015 con successiva condanna del 2018.

Il fratello dell'esterno del Milan ha visto la sua condanna sospesa a patto che non commetta un nuovo reato nei prossimi quattro anni. Inoltre, è stato punito con l'obbligo di pagare una multa di 96.000 euro. Ovvero 400 euro al giorno per 240 rate totali. L'inosservanza di tali doveri può dar luogo alla revoca della sospensione e all'esecuzione della pena inizialmente decisa.

Si tratta di una buona notizia per Lucas Hernandez per il quale si era addirittura parlato, in caso di condanna definitiva, della possibilità di trascorrere le sue giornate di giorno al Bayern Monaco sul campo e di notte in una cella. Per fortuna, al momento, il pericolo è stato scampato.

 Lucas Hernandez (getty images)
tutte le notizie di