Nizza, Balotelli ammonito dopo aver zittito i cori razzisti

Nizza, Balotelli ammonito dopo aver zittito i cori razzisti

È accaduto a Digione nella gara persa 3-2 dalla squadra allenata da Favre

di Redazione ITASportPress

Mario Balotelli è ancora protagonista con la maglia del Nizza contro il Digione. A novembre aveva deciso la gara di andata campionato trasformando una punizione, prima di venire espulso, ora, nella partita di ritorno, persa 3-2 dai rossoneri, l’ex attaccante del Milan non segna, ma torna protagonista solo per motivi extra-tecnici.

Raggiunto da alcuni cori razzisti pronunciati dai tifosi del Digione, Super Mario ha zittito gli insulti portandosi il dito indice alla bocca, gesto che non è piaciuto all’arbitro: Balo si è rivolto al direttore di gara per sollecitare la sua attenzione su quanto accaduto, finendo però con il rimediare un cartellino giallo.

Immediate le repliche in casa Digione. Il portiere Baptiste Reynet ha negato di aver udito i cori: “Forse un paio di nostri tifosi hanno provocato Mario: io gli ho detto di non aver sentito nulla, ma lui mi ha ribadito il contrario”.

“Qui non abbiamo mai avuto problemi di razzismo qui. Abbiamo tanti giocatori di colore e non è mai successo nulla” ha invece dichiarato il tecnico Olivier Dall’Oglio.

Nizza-Digione, Balotelli perde la testa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy