Nuovo Dpcm in arrivo: stop dalla Serie D in giù, resterà solo calcio professionistico

Conte verso la linea dura nei confronti di calcio dilettantistico ma anche palestre e piscine

di Redazione ITASportPress
Giuseppe Conte

Domani sera il premier Giuseppe Conte firmerà un nuovo Dpcm e stavolta la linea dura riguarderà tutto lo sport dilettantistico. Da quanto si apprende infatti solo i campionati professionistici andranno avanti. La scorsa settimana infatti era stato salvato il calcio dilettantistico fino alla Seconda Categoria, con la sospensione invece delle partite delle scuole calcio e dell’attività di base, che si sta svolgendo solo con allenamenti con distanziamento e senza fasi agonistiche. Ma adesso dalla Serie D in giù arriva lo stop visto che a differenza della scorsa settimana non sembrerebbe garantita la prosecuzione dell’attività dilettantistica a livello nazionale e regionale dopo quella provinciale e giovanile.

Amarezza Sibilia

Sibilia LND (Getty Images)

Il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia aveva già espresso la sua preoccupazione alcuni giorni fa: “Siamo preoccupati perché impedire lo sport soprattutto a bambini e ragazzi equivale a creare un forte squilibrio tra una socialità organizzata e quella disorganizzata, quella che porterà migliaia di giovani a vivere il proprio tempo libero senza regole e senza responsabilità, a differenza di ciò che avrebbero potuto garantire le società sportive dilettantistiche che hanno investito risorse e mezzi per consentire la ripresa in sicurezza delle attività sportive. Trovo grave considerare lo sport un’attività non essenziale, come anche non aver cercato un confronto con chi organizza e gestisce lo sport di base nel nostro Paese”. Ma adesso Sibilia dovrà anche incassare lo stop di tutto il calcio dilettantistico che non potrà andare avanti. La linea dura, adesso condivisa da tutto il governo, sembra condannare alla «serrata» palestre, piscine e anche i circoli sportivi dove finora erano consentiti gli allenamenti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy