Palazzi, con Cataldi contrasti giuridici

Procuratore Figc spiega rapporti con superprocuratore Coni

di Redazione ITASportPress

(ANSA) – ROMA, 30 GIU – “Da circa 30 anni faccio il magistrato e ho sempre avuto rapporti istituzionali ottimi. Il discorso vale anche col procuratore generale. Non si può parlare di contrasto personale quando ci sono contrasti su istituti giuridici ma non si parla di questioni personali. Tra l’altro Cataldi è una procuratore di un ente pubblico così importante come il Coni”. Così il procuratore Figc, Stefano Palazzi, in merito ai presunti rapporti non idilliaci con il superprocuratore del Coni, Enrico Cataldi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy