Palermo, ad Sagramola: “Negarci la Serie C non avrebbe senso. Campionato ha consumato 3/4 del suo percorso”

Palermo, ad Sagramola: “Negarci la Serie C non avrebbe senso. Campionato ha consumato 3/4 del suo percorso”

I rosanero mettono subito in chiaro un concetto: sia in C

di Redazione ITASportPress

Il Palermo dalla prima giornata è capolista in Serie D del Girone I e non accetterebbe mai la decisione, al momento remota, di perdere la promozione in C se il torneo dovesse essere sospeso senza il riconoscimento del risultato sportivo. Queste le parole dell’ad rosanero Sagramola alla Gazzetta dello Sport: «Il campionato ha consumato 3/4 del suo percorso, nel suo girone il Palermo è in testa della prima giornata – sottolinea Sagramola – bloccare le promozioni non avrebbe senso. Io mi auguro che il merito sia il parametro unico per decidere promozione e retrocessioni a tutti i livelli. Qualora non se tenesse conto, noi difenderemo i nostri interessi». Lo stallo di questi due mesi ha già inciso sulle casse, ma non sui progetti. «Ci costerà il 30% dei ricavi, tra mancati incassi e sponsor con cui ridiscutere i contratti. Abbiamo, però, continuato a lavorare in ottica della prossima stagione. Del resto, abbiamo dimostrato che, pur partendo in ritardo, abbiamo avuto una discreta capacità di organizzazione. Abbiamo già confermato la sede del ritiro a Petralia Sottana (Palermo) a riprova che non siamo fermi».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy