Palermo, l’ex Lupo: “Zamparini? La mia autonomia ha dato fastidio a qualcuno…”

Palermo, l’ex Lupo: “Zamparini? La mia autonomia ha dato fastidio a qualcuno…”

Il direttore sportivo esonerato dal presidente rosanero risponde alle critiche

di Redazione ITASportPress

Zamparini chiama, attraverso l’esonero e la successiva motivazione, e Fabio Lupo risponde.

In casa Palermo la crisi tecnica è stata forse cancellata grazie alla vittoria sull’Ascoli, ma in società le acque sono molto agitate.

Le parole con cui il presidente rosanero ha spiegato la scelta di esonerare il direttore sportivo non sono piaciute a Lupo, che ha risposto per le rime intervenendo alla trasmissione “Zona Vostra” in onda su Trm1:

“Io credo di aver pagato l’autonomia con la quale ho impostato il mio lavoro, che ha dato fastidio a qualcuno, e il riconoscimento della piazza, della stampa, dell’ambiente, della tifoseria per il mio lavoro. Le critiche giuste, condivisibili, non condivisibili, opinabili o meno, non mi sono mai state lesinate, però fondamentalmente la gente mi ha riconosciuto di essere stato autonomo nelle scelte, mi ha riconosciuto l’onestà intellettuale, l’aver sempre messo la faccia in tutte le cose. Evidentemente queste cose qui hanno dato fastidio, non so se al presidente o a chi che sia”.

“Zamparini ha detto una verità – ha aggiunto Lupo – Quella dell’empatia. Non è mai scattata soprattutto da parte sua, è nato un rapporto di stima che ho avvertito, ma non quell’empatia che a volte ti fa andare oltre. Le altre sono ragioni fragili”.

Il punto sulla Serie B

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy