Palermo, ricorso al Collegio di Garanzia del Coni

Palermo, ricorso al Collegio di Garanzia del Coni

I rosanero chiedono l’annullamento della delibera del Consiglio Federale, che li ha estromessi dalla Serie B

di Redazione ITASportPress
US Citta di Palermo v Ascoli - Serie B

Non si arrende il Palermo. I rosanero, dopo che si sono visti respingere l’ammissione al prossimo campionato di Serie B, hanno presentato ricorso al Collegio di Garanzia del Coni nei confronti della Lega Serie B e del Venezia, chiedendo l’annullamento della delibera del Consiglio Federale, che non ha concesso ai siciliani la licenza necessaria per prendere parte al prossimo torneo cadetto.

Il club di Tuttolomondo, attraverso una nota, sottolinea di adottare ogni provvedimento “utile a salvaguardare al meglio gli interessi e i diritti della ricorrente, ed in particolare il diritto alla vita della U.S. Città di Palermo S.p.A., costituito dall’ottenimento della Licenza Nazionale per poter iscriversi al Campionato di Serie B, stagione calcistica 2019/2020”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy