ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

PAPU A 360°

Papu Gomez: “Se tornassi in Italia mi piacerebbe il Napoli. Scudetto? Se vince l’Atalanta…”

Papu Gomez (getty images)

Parla l'ex calciatore della Dea

Redazione ITASportPress

Lunga intervista a La Gazzetta dello Sport per Alejandro Papu Gomez. L'ex 10 dell'Atalanta, ora al Siviglia, ha parlato della sua esperienza nel mondo del pallone soffermandosi sul presente ma anche su alcune ipotesi future.

"Possibile sfida in Europa League tra Siviglia e Atalanta? So che può succedere che si incontrino in Europa League e, se capita, gioco: è il mio lavoro. Sarei contento perché abbraccerei tanti amici, che non ho salutato quando sono andato via. Gasperini? Certo, il saluto non si toglie mai... e poi io rispetto tutti", ha detto Papu Gomez.

Sul futuro: "Ho 33 anni, vorrei arrivare a 37-38. Sempre che io riesca ancora a divertirmi... Tornare in Italia? Se succedesse e potessi scegliere direi al Napoli. Napoli mi è sempre piaciuta per il legame con Diego, per come tratta gli argentini, per quella maglia celeste".E ancora in ottica Napoli: "Il nuovo Papu? Insigne. Io ho una devozione per lui, l’ho sempre ammirato. Forse il fatto di giocare a Napoli gli ha tolto un po’ di visibilità".

Sulla lotta scudetto: "La Serie A è bellissima: ha 3-4 squadre che si giocheranno lo scudetto. La Juve no, è molto lontana: non penso rientri. Chi vince? Inter o Milan. Se vincesse l’Atalanta sarebbe straordinario per la città e la società: una cosa unica per Percassi, Gasperini, tutti. Sarebbe anche meglio del Leicester. Può vincere davvero, fa sempre meglio al ritorno che all’andata... Se succede vengo in Italia a festeggiare"..

 Papu Gomez (getty images)
tutte le notizie di