Paquetà, nessun rancore col Milan ma…: “Al Lione per fare il mio calcio. Quello felice…”

Il brasiliano in campo con i francesi

di Redazione ITASportPress
Paquetà

Aveva già parlato in passato della sua scelta di trasferirsi in Francia ma anche di un preciso motivo che lo aveva portato a dire sì al Lione. Adesso, Lucas Paquetà parla a L’Equipe della sua gioia di giocare con la maglia del club di Ligue 1 e lo fa dopo essere stato schierato nei giorni scorsi da titolare contro lo Strasburgo.

Paquetà: “Qui per giocare il mio calcio felice”

Paquetà
Paquetà (Instagram)

“Non c’è desiderio di vendetta oggi”, ha detto Paquetà in riferimento all’esperienza non positiva al Milan. “Sono persino grato ai rossoneri per questo mio trasferimento. Anche devo dire che è stato in un certo senso doloroso. Ma fa parte della vita e adesso voglio giocare il mio calcio. Quello brasiliano, quello mio. Felice. Qui al Lione sento l’energia positiva e giusta per farlo”, ha spiegato il classe 1997. “Io a centrocampo e non trequartista? L’importante è stare in campo. Dietro o davanti, non importa. Soprattutto, voglio portare gioia al gioco della squadra, come Juninho mi ha chiesto di fare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy