Parma, furia D’Aversa: “L’infortunio di Cornelius? Ci vuole rispetto”

Parma, furia D’Aversa: “L’infortunio di Cornelius? Ci vuole rispetto”

Il tecnico dei crociati all’attacco dopo il ko dell’attaccante con la Danimarca

di Redazione ITASportPress
D'Aversa

Dopo la vittoria sulla Roma prima della sosta il Parma riparte dal derby sul campo del Bologna.

Il tecnico dei crociati D’Aversa deve fare i conti con tanti assenti, in particolare Andreas Cornelius.

Il danese si è infortunato in Nazionale, cosa che ha fatto infuriare D’Aversa: “Speravo non mi faceste questa domanda – le parole dell’allenatore in conferenza – Penso che ci debba essere rispetto e professionalità perché come è giusto che i giocatori vadano in nazionale, è giusto capire il percorso da cui arrivano. Ci siamo già passati per Kucka, ci siamo ricapitati con Cornelius: quando è andato via Andreas stava bene, giocava con un problema alla schiena e la specifica per giustificare che si è fatto male all’altro flessore come per dire che non è colpa di nessuno. Io penso che ci sia stata un po’ di leggerezza e che ci debba essere più rispetto per i club nel momento in cui un giocatore non è in condizione o ha difficoltà per giocare in Nazionale, che è importantissima, sia chiaro, ma uno ci va per quello che fa con il club. Questo infortunio mi ha dato molto fastidio. Potevano almeno consultarci per prendere una decisione insieme”.

Il tecnico del Parma non ha poi dato anticipazioni sulla formazione, rivendicando quanto fatto nella prima parte di stagione: “Siamo in emergenza, ma ci siamo abituati in questi anni. Dobbiamo compattarci. Sono convinto che faremo una grande prestazione e dare qualcosa in più proprio perché siamo in difficoltà. Cambio di modulo? Vedremo se ci sarà un cambio di modulo o se qualcuno giocherà in avanti. Siamo ottavi in classifica, si dà un po’ troppo per scontato cosa stanno facendo questi ragazzi. Comunque pensiamo al Bologna senza pensare a cosa fatto contro la Roma: affronteremo una squadra organizzata che porta intensità in entrambe le fasi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy