ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL CASO

Partita termina 2-2 ma a referto l’arbitro sbaglia e decreta l’1-3: il caso in Veneto

calcio pallone (getty images)

L'episodio fra Annonese ed Europeo Cessalto.

Redazione ITASportPress

Dal 2-2 sul campo all'1-3 ufficiale sul referto. Parliamo di un errore che ha davvero dell’incredibile e che rischia di falsare il campionato di Seconda Categoria Veneta. A riportare l'episodio è Il Gazzettino.it che racconta quanto successo lo scorso fine settimana fra Annonese ed Europeo Cessalto.

La gara, che a detta di giocatori e presenti alla sfida, è terminata sul 2-2, per l'arbitro e per il referto ufficiale si è invece conclusa col punteggio di 1-3. Ebbene sì perché il direttore di gara, il signor Mamady Cissè della sezione di Treviso, ha sbagliato compilando il documento decretando la vittoria degli ospiti. Il problema, però, risulta essere ancora più grave in quanto il referto presenterebbe entrambe le firme dei dirigenti di entrambe le squadra che solo in un secondo momento si sono accorti dell'errore.

Sebbene per tutte le parti coinvolte la gara sia terminata per 2-2, per l'arbitro non è così e per la Federcalcio fa fede solo il referto. La FIGC Regionale, interpellata dal quotidiano, ha spiegato: "Il problema sta alla base, il referto arbitrale fa fede su tutto. Lo so che è paradossale, ma noi abbiamo le mani legate. L'unico modo perché sia fatta giustizia è che l'arbitro ammetta l'errore". Al momento però l’arbitro non avrebbe manifestato questa intenzione di tornare sui propri passi. Una beffa atroce per la Annonese...

 (Getty Images)
tutte le notizie di