ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

POSITIVO AL COVID

Paulo Sousa positivo al Covid: è in isolamento in Portogallo

Paulo Sousa (getty images)

L'attuale CT della Polonia ha contratto il coronavirus

Redazione ITASportPress

Problemi di salute per il commissario tecnico della Polonia Paulo Sousa. La federazione polacca ha reso noto, infatti, che l'ex allenatore della Fiorentina è risultato positivo al coronavirus. Attraverso una nota pubblicato sui profili social della Federcalcio e sul sito ufficiale, viene anche spiegata la situazione dell'allenatore.

Paulo Sousa ha accusato i primi sintomi al rientro dall'Inghilterra e adesso si trova in isolamento nella sua casa in Portogallo: "Il commissario tecnico, che era in Inghilterra la scorsa settimana, si è sentito male dopo essere tornato a casa sua in Portogallo ed ha eseguito un test rapido per il Covid che ha dato un risultato positivo", si legge nel comunicato della federcalcio polaccoa. "Il test PCR eseguito ha confermato l'infezione da coronavirus. A seguito di questa situazione, è stata avviata la procedura di isolamento previsa. Paulo Sousa, in conformità con le normative sanitarie in vigore in Portogallo, si trova adesso nella sua abitazione".

Da capire se il commissario tecnico riuscirà a negativizzarsi prima delle due sfide di novembre per le qualificazioni al Mondiale che si terranno rispettivamente il 12 e il 15 del prossimo mese contro Andorra e Ungheria.

 Paulo Sousa (getty images)
tutte le notizie di