Petit, la confessione: “Nello spogliatoio del Barcellona c’era razzismo…”

Petit, la confessione: “Nello spogliatoio del Barcellona c’era razzismo…”

L’ex centrocampista francese ha parlato a RMC

di Redazione ITASportPress

Quello legato al razzismo, purtroppo, è un argomento caldo nel calcio mondiale. Gli episodi discriminatori si susseguono infatti ormai con costanza di settimana in settimana, sia ai livelli più alti, sia nei campionati di provincia. Un tema che, ai microfoni di RMC, è stato affrontato dall’ex centrocampista francese Emmanuel Petit, il quale si è lasciato andare ad una clamorosa confessione: “Ho sperimentato il razzismo all’interno dello spogliatoio del Barcellona. Ciò è avvenuto occasionalmente, anche se, con alcuni giocatori, è successo abbastanza frequentemente”.

Petit, che ha appeso gli scarpini al chiodo nel 2004, ha indossato la maglia blaugrana nella stagione 2000-2001, collezionando complessivamente 38 presenze.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy