Piqué: “Nel calcio tutto è una farsa. Critiche? Mi esaltano…”

Piqué: “Nel calcio tutto è una farsa. Critiche? Mi esaltano…”

“Quando ci mettiamo nei guai, è perché lo vogliamo”

di Redazione ITASportPress

Interessanti dichiarazioni rilasciate da Gerard Piqué, difensore del Barcellona, intervenuto ad Antena 3 per parlare della nuova Copa Davis, finanziata e concepita da Kosmos. Per il centrale blaugrana è stata anche l’occasione di parlare di calcio e, nello specifico, di alcuni aspetti che caratterizzano la vita di un calciatore.

FARSA – Parlando dell’attuale mondo del calcio, Piqué non ha messo freni alle sue parole: “Il mondo del calcio è uno spettacolo. Tutto è una farsa, tutto ciò che si legge è, molto spesso, una bugia. È tutto molto più facile. I rapporti tra giocatori sono fantastici. Quando ci mettiamo nei guai, è perché lo vogliamo. Perché vogliamo un po’ di ‘pepe'”, ha dichiarato il classe 1987.

CRITICHE – Un altro aspetto che distingue la vita del giocatore sono le critiche, specie nei momenti in cui in campo non si fa bene: “Da giovane mi condizionavano molto di più, ora guardo avanti ci penso poco. Con il passare del tempo sai dare la giusta importanza alle cose e sai che quando perdi riceverai critiche e quando vincerai ti loderanno anche se non hai fatto bene. Due settimane fa eravamo in una grande crisi e ora abbiamo vinto quattro partite ed è un’altra cosa. Dipende sempre dal risultato. Critiche? Avere persone contro di me mi motiva di più. L’ultimo periodo in Nazionale è stato per me il migliore, sono stato più motivato che mai”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy