Pirlo: “Italia, i giovani ora più che mai. Sul prossimo c.t….”

Pirlo: “Italia, i giovani ora più che mai. Sul prossimo c.t….”

“Buffon? Non so che decisione prenderà per il suo futuro, ha a disposizione tre o quattro mesi davanti per decidere cosa fare”

di Redazione ITASportPress
Pirlo

Andrea Pirlo è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sua gara d’addio al calcio in programma il 21 maggio, due giorni dopo che spegnerà 39 candeline, al Meazza di Milano; ecco quanto dichiarato dall’ex centrocampista: “Il prossimo 21 maggio a San Siro andrà in scena una gara per il mio addio al calcio che vorrei condividere con tutti. Mi piacerebbe vedere lo stesso spirito di sempre, divertirci e stare insieme in maniera piacevole con le nostre famiglie. Ci saranno quasi tutti i miei compagni di squadra. Ho scelto San Siro perché li ho giocato la maggior parte della mia carriera e incontrato tanti miei compagni, ma anche per una questione logistica per chi arriverà dall’estero”.

GIOVANI – “La passione è fondamentale per arrivare all’obiettivo. È il momento più indicato per cercare di farli crescere un po’ alla volta. Sono loro il futuro del calcio e dell’Italia tutta”.

ITALIA – “Nuovo commissario tecnico? Non lavoro in Federazione e non posso scegliere per questo. Lo faranno a breve, circolano tanti nomi. Si sceglierà il migliore per ricostruire il calcio italiano”.

BUFFON – “Non so che decisione prenderà per il suo futuro, ha a disposizione tre o quattro mesi davanti per decidere cosa fare”.

MILAN – “In rossonero ho iniziato a giocare ad alti livelli. Grazie all’arrivo di Ancelotti abbiamo vinto tutto”.

Pirlo si ritira, la carriera in numeri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy