ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

EX

Pjanic: “De Ligt resti alla Juve. Morata? Quando uno non è felice deve…”

Pjanic (getty images)

Il centrocampista ex bianconero parla del club torinese e non solo

Redazione ITASportPress

Interessante intervista rilasciata da Miralem Pjanic, centrocampista del Besiktas, ai microfoni di Tuttosport. Oltre a parlare della sua esperienza in Turchia, il calciatore si è soffermato a lungo sulla sua ex squadra, la Juventus.

AFFETTO - "Sono molto affezionato al club ai tifosi, all’allenatore, ai compagni, al presidente, ai dirigenti… Ho ricordi bellissimi e mi auguro prima o poi di riuscire a venire allo Stadium per vedere una partita con mio figlio. Per me è stato difficile lasciare la Juventus", ha raccontato Pjanic. "Un ritorno a Torino in futuro? Se si farà bene, ma in ogni caso augurerò sempre il meglio alla Juventus".

CONSIGLI - Da buon ex e conoscitore dello spogliatoio, Pjanic ha poi parlato dei rumors di mercato relativi ad alcuni giocatori: "Morata? Quando uno ha deciso di andare via significa che non è più felice ed è meglio non trattenerlo, ma non so se questo sia il caso di Morata, che al contrario l’ho sempre sentito parlare benissimo dei bianconeri e del club. Poi, ovvio, quando a chiamare è il Barcellona, c’è sempre da pensare. Però anche la Juve è un top club". Poi su De Ligt: "Ha altri anni di contratto con la Juve, è serio e ha l’atteggiamento da Juve. Ha fatto un’ottima scelta decidendo di crescere a fianco di Bonucci e Chiellini. Alla Juve è felice e quando sei felice, meglio restarci".

 Miralem Pjanic Juventus (getty images)
tutte le notizie di