Pjanic e il coronavirus: “Non ho l’olfatto e il gusto…”

Il bosniaco prosegue nell’isolamento dopo essere risultato positivo al Covid-19

di Redazione ITASportPress
Pjanic

“Fortunatamente sto bene e sono asintomatico. Ma se c’è una cosa che ho imparato è che non bisogna mai dare niente per scontato, neanche le cose che consideriamo più abitudinarie. La vita che stiamo vivendo ora ce lo sta insegnando. Rispettiamo le regole”. Erano state queste le parole di Miralem Pjanic solamente pochi giorni fa quando aveva comunicato di aver contratto il coronavirus. A distanza di qualche ora, però, le condizioni del centrocampista bosniaco sono leggermente cambiate.

Pjanic: “Non ho l’olfatto e il gusto…”

Dal sito ufficiale della Federcalcio bosniaca arrivano degli aggiornamenti sullo stato di salute del calciatore ex Juventus, passato al Barcellona. A darle è il diretto interessato che ha brevemente comunicato ai fan le sue condizioni: “Non ho l’olfatto e il gusto…”. Poche parole che, per ora, non preoccupano Pjanic e le persone a lui care.

Anche il ct della Bosnia Dusan Bajevic, a margine degli impegni della Nazionale in Nations League, ha commentato quella che sarà l’assenza del giocatore, perno della squadra: “Gli auguro una pronta guarigione. Per noi è sicuramente un grosso problema la sua assenza, ma la cosa importante è che si riprenda”.

INCIDENTE PICCANTE PER LA COMPAGNA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy