Pjanic pensa già al Barcellona: “Un sogno per ogni calciatore”

Lo juventino parla da blaugrana: “Un orgoglio per la Bosnia”

di Redazione ITASportPress

Il calcio imita la Formula 1… Se nel Circus ha fatto scalpore l’annuncio, dato con un anno di anticipo, della separazione tra la Ferrari e Sebastian Vettel, lo strano mercato calcistico del 2020 ha prodotto un caso simile.

Barcellona e Juventus hanno già ufficializzato lo scambio tra Arthur e Miralem Pjanic, ma i due concluderanno l’annata con le proprie squadre attuali. Con quali motivazioni? I rispettivi allenatori assicurano, ma a parlare sarà il campo.

Intanto, a poche ore dalla partita che la Juventus deve giocare in casa del Genoa, sono arrivate le prime parole da blaugrana di Pjanic: “Un sogno diventato realtà per me – ha detto il centrocampista al sito ufficiale della federcalcio bosniaca – Sono felice e orgoglioso, non solo per me stesso, ma anche per i miei genitori e per l’intera Bosnia-Erzegovina. Non dimentico mai da dove vengo. Il Barça è uno dei club più grandi del mondo e farne parte è un grande passo per ogni calciatore”.

“Il successo – ha aggiunto Pjanic – non arriva da solo, ma soltanto con il duro lavoro, lo sforzo e la fede che tutto nella vita può essere raggiunto. E questa è una prova. Ora devo fare il mio lavoro con la Juventus, sono concentrato su quello e poi non vedo l’ora di correre al Camp Nou”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy