Platini: “Il Var è inutile, bisogna aumentare il numero degli arbitri”

Platini: “Il Var è inutile, bisogna aumentare il numero degli arbitri”

L’ex presidente dell’Uefa ribadisce la propria contrarietà alla tecnologia nel calcio

di Redazione ITASportPress
Platini

L’avversione di Michel Platini verso la tecnologia nel mondo del calcio è nota. L’ex presidente dell’Uefa ha ribadito il concetto in un’intervista concessa a Rmc Sport France, entrando nei dettagli del proprio punto di vista ostile al Var: “Gli arbitri vanno dove va chi comanda. Quando ero presidente dell’Uefa erano tutti a favore dei cinque arbitri, quando vanno alla Fifa sono a favore dei tre arbitri. Vanno con chi comanda. Solo solo sei-sette Paesi ad avere il Var, quelli più ricchi. Non voglio fare il populista, ma i soldi che si investono nel Var potrebbero essere investiti altrove, ad esempio per i bambini che giocano a calcio”.

Secondo Platini, la riforma da introdurre nel mondo arbitrale era un’altra: “Io sono contrario per principio alla tecnologia nel calcio, perché questo è uno sport fatto da esseri umani, giocato e arbitrato da uomini. In novant’anni, nel calcio è stato inserito solo un arbitro: questo semmai è stato l’errore principale, tenere un arbitro per tutto il campo. In altri sport come la pallacanestro vediamo più arbitri su un campo più piccolo. Io avrei voluto mettere più arbitri in campo, ma Blatter ha fatto di tutto perché questo non succedesse”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy