Playoff Serie B, Spezia ribalta il Chievo ed è in finale (3-1)

Playoff Serie B, Spezia ribalta il Chievo ed è in finale (3-1)

Storica rimonta sul Chievo: 3-1 al “Picco”, la squadra di Italiano sogna la Serie A

di Redazione ITASportPress

Lo Spezia fa l’impresa ed è la prima finalista dei playoff di Serie B. Nel deserto del “Picco” gli Aquilotti hanno scritto un pezzo di storia degli spareggi promozione del campionato cadetto, ribaltando lo 0-2 dell’andata contro il Chievo: il 3-1 finale spedisce i liguri ad un passo dallo storico approdo in Serie A, dove i bianconeri non hanno mai giocato dall’introduzione del girone unico.

Lo Spezia affronterà, godendo in ogni caso del vantaggio di aver chiuso la stagione al terzo posto, la vincente di Pordenone-Frosinone: all’andata i ramarri si sono imposti per 1-0 in Ciociaria.

I padroni di casa la sbloccano subito grazie al colpo di testa di Galabinov già al secondo minuto. Il pressing asfissinate della squadra di Italiano manda fuori giri il Chievo, che regge fino alla fine del primo tempo, anche grazie all’errore di Nzola a tu per tu con Semper, ma la gara gira in avvio di secondo tempo: al 5′ il raddoppio di Maggiore al termine di una bella azione in velocità, all’8′ il 3-0 dello stesso Nzola.

Risultato dell’andata ribaltato e Chievo costretto a cambiare ritmo, ma la squadra di Aglietti non è mai riuscita ad impensierire Scuffet, complice l’ottima tenuta dello Spezia che, pur abbassando i ritmi, ha controllato la gara continuando ad attaccare.

Tardivo infatti il rigore trasformato da Leverbe al 94′ e concesso dal Var: ai gialloblù sarebbe servito un altro gol.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy