Pordenone nella storia: Tesser riesce nell’impresa, ramarri in Serie B

Pordenone nella storia: Tesser riesce nell’impresa, ramarri in Serie B

Un capolavoro per l’ex mister di Novara e Cremonese, fra le altre

di Redazione ITASportPress

Il Pordenone è per la prima volta nella sua storia in Serie B. Battuta la Giana Erminio in casa, nel modesto Bottecchia, per 3-1 e primo posto aritmeticamente conquistato nel Girone B di Serie C. La formazione friulana aveva fallito il primo match-point la scorsa settimana, ma questa volta è tutto vero: i gol di Candellone, Ciurria e Barison regalano la cadetteria ad una piazza che già da tempo pregustava il raggiungimento dell’obiettivo, avendo trascorso praticamente l’intero campionato al vertice. Un capolavoro firmato Attilio Tesser, grande uomo oltre che grande allenatore, alla quarta promozione della sua carriera: col Novara era riuscito ad approdare dalla Lega Pro alla A in due stagioni, poi nel 2017 la cavalcata incredibile con la Cremonese per riportarla in B dopo 11 anni di assenza. Oggi, 28 aprile, l’impresa con i ramarri.

Dopo la Juve Stabia, è la seconda squadra che aritmeticamente è stata promossa dalla C alla B.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy