Psg, è guerra con Rabiot: vietato l’accesso agli spogliatoi al francese

Nuovo provvedimento del club nei confronti del centrocampista

di Redazione ITASportPress

È un rapporto ormai ai ferri corti, quello tra il Paris Saint-Germain e Adrien Rabiot. Dopo la decisione del centrocampista di non rinnovare il contratto con il club parigino, il clima tra società e giocatore è infatti divenuto sempre più teso, con Rabiot messo da parte e finito in panchina a tempo indeterminato. E adesso un nuovo provvedimento, con il calciatore che non potrà più neanche accedere agli spogliatoi nel giorno del match. Una punizione che è presto spiegata dalle parole rilasciate dal ds del Psg, Antero Henrique: “Rabiot ci ha presi in giro. Con lui abbiamo instaurato un lungo dialogo per il rinnovo del contratto e la società ha accettato tutte le condizioni da lui volute. Poi però ha fatto marcia indietro, dimostrandosi irrispettoso nei confronti del club e dei tifosi, soprattutto se si pensa che veste la nostra maglia sin dalle giovanili”.

In casa Psg è ormai quindi guerra totale tra il club e il talento francese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy