PSG, Mbappé rischia due mesi di stop

Dopo il brutto scontro con il portiere del Lione l’attaccante rischia di saltare le due sfide di Champions contro il Real Madrid

di Redazione ITASportPress

È stato un weekend difficile per un paio di stelle del calcio internazionale. Oltre alla brutta ferita al sopracciglio rimediata da Cristiano Ronaldo contro il Deportivo La Coruña, pure Kylian Mbappé se l’è vista brutta. Anzi, all’ex Monaco è andata pure peggio perché il bruttissimo scontro con il portiere del Lione Anthony Lopes, e la successiva, brusca ricaduta a terra, nella gara poi persa dal Paris Saint Germain, è costato al giovane attaccante l’uscita dal campo in barella e un notevole spavento a causa della commozione cerebrale subita.

In base a quanto riportato da ESPN, Mbappé avrebbe riportato una lesione cervicale che rischia di tenerlo fuori per un mese e mezzo. Calendario alla mano, il giocatore, che si dovrà sottoporre a una visita neurologica, rischia di saltare entrambe le partite degli ottavi di Champions contro il Real Madrid, in programma il 14 febbraio e il 6 marzo.

Qualche speranza in più sussiste per la gara di ritorno al Parco dei Principi, ma in casa PSG regnerebbe il pessimismo, perché si tratta di un infortunio in una zona particolarmente delicata e lo stop potrebbe essere più lungo.

Un problema in più per Emery, che già deve fare i conti con le imperfette condizioni di Neymar.

Kylian Mbappé, i 19 anni di una stella

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy