PSG, Neymar e le assenze sospette a marzo: quarto anno di fila al palo?

PSG, Neymar e le assenze sospette a marzo: quarto anno di fila al palo?

Una curiosa coincidenza solleva dubbi sui tempi di recupero del brasiliano in vista della partita contro il Real Madrid

di Redazione ITASportPress

Operazione o no? Neymar ci sarà contro il Real Madrid oppure no? Il tormentone in vista del ritorno degli ottavi di Champions è servito e durerà fino all’immediata vigilia della partita.

L’infortunio al piede subito dal brasiliano contro il Marsiglia è già avvolto nel dubbio, il tecnico del PSG Emery ha smentito che il giocatore verrà operato, ma la presenza in campo dell’ex Barcellona resta in forte dubbio.

Intanto il sito contra-ataque.it ha rivelato un dato statistico molto curioso che riguarda le assenze del brasiliano nel mese di marzo, che si ripetono puntualmente da quattro anni.

Questa volta i sospetti stanno a zero, l’infortunio è autentico e le lacrime di Neymar lo provano, ma la statistica è inoppugnabile: dal 2015 il brasiliano salta almeno una partita la metà di marzo, nei giorni del compleanno della sorella.

Nel 2015 e nel 2016 saltò rispettivamente le partite di Liga contro il Rayo Vallecano e l’Eibar per squalifica, mentre un anno fa contro il Deportivo fu bloccato da un improvviso problema muscolare pochi giorni dopo aver dato spettacolo in Champions proprio contro il PSG e pochi giorni prima del ritorno in campo da protagonista contro il Valencia.

Ora, il dubbio operazione: l’intervento chirurgico costerebbe l’addio alla super-sfida contro il Real e due mesi di stop, ma Neymar non sembra voler rischiare un recupero affrettato in ottica Mondiale. Ecco perché la “vacanza” delle Idi di marzo potrebbe tornare di moda…

Neymar esce in lacrime

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy