Rabbia Cina contro Ozil: tedesco eliminato da Pro Evolution Soccer

Il provvedimento in seguito al tweet di sostegno agli uiguri dello Xinjang

di Redazione ITASportPress

Nuova puntata del caso Ozil-Cina. Dopo la cancellazione dal proprio palinsesto della gara tra Arsenal e Manchester City da parte dell’emittente CCTV  a causa di un tweet nel quale il giocatore dei Gunners esprimeva sostegno per gli uiguri dello Xinjang, un nuovo provvedimento è stato preso in queste ore dal paese asiatico. La società NetEase, che cura la versione cinese di Pro Evolution Soccer, ha infatti deciso di eliminare Ozil dal noto videogioco di calcio: “Le parole del calciatore hanno ferito i sentimenti dei fan cinesi e hanno violato lo spirito di amore per lo sport. E la pace. Non possiamo capire, accettare e perdonare questo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy