Rabiot ci crede: “La Juventus con Pirlo sul tetto d’Europa”

Il centrocampista sul nuovo allenatore bianconero

di Redazione ITASportPress
Rabiot

Direttamente dal ritiro della Nazionale francese, Adrien Rabiot parla apertamente di Juventus e del neo mister Andrea Pirlo. Il centrocampista, tornato a vestire la maglia della Francia dopo tanto tempo, si è concentrato sul suo finale di stagione e sulle ambizioni future del club.

Rabiot: “Spero che Pirlo ci porti sul tetto d’Europa”

Rabiot (Getty Images)

“Ho avuto modo di lavorare solo una settimana con il nuovo allenatore, ma da quel che ho visto si capisce subito che è stato un grande giocatore”, ha detto Rabiot. “I principi di gioco che vuole attuare sono adatti alle mie caratteristiche e penso sia solo un vantaggio avere uno come Pirlo, per tutti noi ma soprattutto per i centrocampisti. È davvero il massimo essere allenati da uno come lui. Si vede che ha giocato nella Juve, il suo staff è composto da molti ex giocatori ed è più giovane rispetto a quello di Sarri. Mi auguro davvero che funzioni e spero che Pirlo ci porti sul tetto d’Europa“.

E sulla passata annata: “All’inizio ho avuto qualche difficoltà, ma adesso sono ottimista.Mi piace la concorrenza e mi sono battuto per guadagnarmi un posto tra i titolari e me lo sono tenuto stretto, pensando appunto che, giocando in un grande club, possono aprirsi anche le porte della Nazionale. Sono soddisfatto di come è andata perché alla fine mi son ripreso. Lo dimostra anche il gol al Milan. Una rete così la fai solo se stai bene fisicamente e mentalmente”.

INCIDENTE PICCANTE PER LA COMPAGNA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy