Rabiot fa arrabbiare il Barcellona: l’affare torna in discussione

La madre-agente del calciatore spiazza la dirigenza catalana con una nuova richiesta

di Redazione ITASportPress

Sembrava tutto fatto e invece il tormentone sul futuro di Adrien Rabiot è ancora lontano da una soluzione. Proprio quando il passaggio dal Psg al Barcellona a gennaio, in cambio di 10 milioni di indennizzo al club francese e altrettanti all’anno d’ingaggio per cinque stagioni al centrocampista, pareva definito, ecco che la madre-agente del calciatore, Veronique, ha rimescolato le carte, facendo infuriare non poco la dirigenza catalana.

Secondo quanto riportato da As, dall’entourage di Rabiot sarebbe infatti giunta la richiesta di altri 5 milioni al momento della firma al fine di sancire e sigillare l’affare.

Facile immaginare come all’interno del Barcellona, dopo la fatica fatta per arrivare a un accordo, la… sorpresa non sia stata gradita.

Al momento la riuscita dell’affare non sembra in discussione, ma non è la prima volta che le richieste di Veronique Rabiot rischiano di danneggiare il giocatore, già protagonista di lunghe e infruttuose trattative per il rinnovo con il Paris Saint-Germain.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy