Stop

Rai, Varriale non apparirà in video finché non sarà chiarita indagine per stalking

(Getty Images)

Il giornalista sta vivendo un momento difficile

Redazione ITASportPress

Dopo la querela dell'ex compagna, i vertici Rai di comune accordo con Enrico Varriale hanno convenuto sull'opportunità di annullare il suo intervento durante la Nations League finché la vicenda giudiziaria che lo vede indagato dalla procura di Roma per stalking ai danni della ex compagna non sarà chiarita completamente, o comunque non avrà assunto contorni più definiti.  Il giornalista al momento ha il divieto di avvicinamento a meno di 300 metri dalla sua ex compagna e dai luoghi frequentati da quest'ultima. La donna aveva raccontato di essere stata picchiata dal giornalista quest'estate e di essere stata chiamata più volte. Il telecronista ha negato di aver agito in questo modo e ha dichiarato più volte che siano tutte accuse false, dicendosi estraneo a tutta la vicenda, ribadendo poi inoltre anche la commozione per la vicinanza e la solidarietà ricevuta da molti tramite i social.

 (Getty Images)
tutte le notizie di