Rakitic, addio alla Nazionale: “Ho capito che è il momento giusto. Sarò fan numero uno”

Il centrocampista ha deciso di non giocare più con la maglia della Croazia

di Redazione ITASportPress
Rakitic

Ivan Rakitic ha deciso di dire addio alla propria Nazionale. Dopo 106 presenze e 15 gol, a 32 anni il centrocampista non giocherà più con la maglia della Croazia. A comunicarlo è stato lo stesso calciatore in collaborazione con i vari profili ufficiali anche social della Nazionale e della Federcalcio (HNS).

Su Twitter, i messaggio della Croazia e le parole del giocatore che si salutano con tanto rispetto e grande, grandissimo sentimento.

Rakitic: addio alla Nazionale

Rakitic
Rakitic (getty images)

“Ho capito che questo è il momento giusto per prendere questa decisione”, ha spiegato subito Rakitic. “Mi sono divertito in ogni singola partita che ho giocato per il mio Paese. Gli incredibili giorni che ho vissuto durante i Mondiali resteranno per sempre i miei preferiti, indelebili. Questa Nazionale ha un futuro brillante davanti, auguro il meglio a tutti i miei compagni di squadra, io sarò il loro più grande fan”.

Anche la Nazionale ha deciso di scrivere un breve messaggio molto simpatico per salutare il centrocampista: “Dopo 106 presenze e 15 gol, Rakitic lascia la nazionale. Grazie di tutto! Se dovessimo avere un quinto decisivo rigore da calciare, ti chiameremo”.

INCIDENTE PICCANTE PER LA COMPAGNA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy