ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

APPREZZAMENTI

Rakitic strizza l’occhio al Psg: “Se serve un centrocampista possono chiamarmi”

Rakitic (getty images)

Il croato ha rivelato alcuni retroscena passati di mercato e si è proposto in modo ironico ai parigini

Redazione ITASportPress

Curiosa intervista da parte di Ivan Rakitic a beIN Sports. Il centrocampista del Siviglia, ed ex Barcellona, ha parlato di calciomercato e della possibilità avuta in passato di giocare per il Paris Saint-Germain. Un'occasione che, seppur in modo scherzoso, il calciatore croato ha dichiarato di voler avere nuovamente...

OCCHIOLINO - Dopo il mondiale in Russia del 2018, il Psg aveva provato a portare in Francia Rakitic strappandolo dal Barcellona. Affare mai andato in porto per diversi motivi: "Perché ho rifiutato il Psg ad ogni finestra di mercato? Ci sono state diverse ragioni. Mi sarebbe piaciuto giocare a Parigi... Ah! Anche oggi mi piacerebbe. Se manca un centrocampista al Psg, mi possono chiamare anche domani Nasser o Leonardo", ha detto in modo ironico il calciatore. "A parte tutti gli scherzi. Il Psg, per me, per quello che sta facendo negli ultimi anni e non solo in questo ultimo periodo merita grande rispetto. Tanto di cappello al Presidente, a Leonardo e all'allenatore. Sono cresciuti in fretta. Sono molto più sotto pressione oggi. Sinceramente sarei stato felice di arrivare a Parigi, ma il mio trasferimento non si è concretizzato. Detto questo, sono comunque stato veramente felice di essere rimasto al Barcellona".

 Rakitic (getty images)
tutte le notizie di