Real Madrid, Kroos a sorpresa: “33 anni può essere una buona età per ritirarsi…”

Real Madrid, Kroos a sorpresa: “33 anni può essere una buona età per ritirarsi…”

“Posso già escludere il fatto che giocherò negli Stati Uniti, in Cina o in Qatar”

di Redazione ITASportPress

Dichiarazioni importanti arrivano dalla Spagna. In casa Real Madrid, dopo la deludente stagione appena vissuta, c’è chi pensa al futuro.

Nello specifico ad un futuro senza calcio giocato. Toni Kroos, centrocampista tedesco dei Blancos, approdato a Madrid nel 2014, intervistato da Sport Bild ha parlato del suo arrivo nella capitale spagnola e anche di quello che potrebbe essere il suo addio tra qualche anno.

ARRIVO – Parte dal principio Kroos e affronta il tema del suo passaggio dal Bayern Monaco al Real: “Per me è stato chiaro fin dal primo momento che il Bayern stava commettendo un errore con la mia cessione. Anche il presidente del club recentemente ha ammesso la cosa e questo per me testimonia ancora una volta la sua grandezza. Non so se questa operazione è stata uno dei motivi per i quali Guardiola ha poi lasciato Monaco, questo lo deve dire lui, ma non posso confermare il fatto che non fosse felice della mia partenza”.

FUTURO – E dopo tanti trionfi con la camiseta blanca, ma anche un’ultima  recente stagione sottotono, Kroos pensa anche ai prossimi anni che potrebbero vederlo lontano da Madrid e dal calcio giocato: “Ho scelto di proposito di prolungare il contratto fino al 2023. Allora avrò 33 anni e quella potrebbe essere una buona età per ritirarsi, ma anche per decidere se fare altro o meno”.Posso già escludere il fatto che giocherò negli Stati Uniti, in Cina  o in Qatar”, ha concluso il tedesco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy