Real Madrid, Ronaldo: “Talento e lavoro, così ce l’ho fatta”

“È una sensazione incredibile guardarsi indietro e vedere quello che ho ottenuto dopo che ho cominciato dando calci a un pallone per le strade di Madeira”

di Redazione ITASportPress

Cristiano Ronaldo riavvolge il nastro e ripercorre un 2017 da incorniciare; ecco quanto dichiarato dal fuoriclasse portoghese del Real Madrid, fresco vincitore del Pallone d’Oro, ad As: “Il 2017 è stato un anno pazzesco. È una sensazione incredibile guardarsi indietro e vedere quello che ho ottenuto dopo che ho cominciato dando calci a un pallone per le strade di Madeira. Sono stato benedetto dal talento e ho lavorato molto duro per tirare fuori il meglio, ma non ci sarei riuscito senza la collaborazione delle tante persone che mi hanno aiutato professionalmente. Questo momento lo dedico alla mia famiglia, che c’è sempre nei momenti buoni e in quelli cattivi, e ai miei amici, senza dimenticare quelli che hanno creduto in me quando ero solo un ragazzino pieno di sogni, i miei allenatori e i miei compagni di club e Nazionale. E un grazie molto speciale ai miei fan per il sostegno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy