Reina, la moglie: “Sono orgogliosa di te. Avevo paura all’arrivo, Napoli è una grande famiglia”

Reina, la moglie: “Sono orgogliosa di te. Avevo paura all’arrivo, Napoli è una grande famiglia”

“Oggi è il giorno per versare qualche lacrima pensando a tutte le cose belle che ci lasciamo dietro”

di Redazione ITASportPress

Pepe Reina al termine del campionato lascerà il Napoli. Ieri sera, infatti, il portiere spagnolo ha organizzato una festa di addio per salutare tutto il club. Durante la festa di ieri sera al Club Partenopeo la moglie del futuro estremo difensore del Milan, Yolanda, ha letto una lettera scritta e dedicata al proprio marito.

Ecco quanto da Napolimagazine: “Ricordi…cinque anni fa siamo arrivati a Napoli con un trasloco enorme, tante valigie, ma anche tante incertezze e ammetto anche qualche paura di come sarebbe stata la nostra vita qui, ma dal primo giorno tu hai fatto il possibile perchè i nostri figli non notassero il cambio di vita e si sentissero come a casa loro.

Adesso dopo tanto tempo inizia una nuova tappa per noi, però sono sicura che darai il massimo perchè tutto sia fantastico come sempre…e così ci tocca di nuovo fare le valigie però questa volta sarà differente perchè portiamo con noi un peso extra, molto grande, un sovrappeso fatto di amicizie vere, dolcezze e tanti ricordi incancellabili, sensazioni ed emozioni uniche che abbiamo avuto l’opportunità di vivere in questa grande città.

Oggi è il giorno per versare qualche lacrima pensando a tutte le cose belle che ci lasciamo dietro, però è anche il giorno per ringraziare infinitamente tutti i nostri amici che hanno reso questa avventura napoletana meravigliosa e che resteranno per sempre nei nostri cuori, amici veri che oggi sono qui per salutarti come meriti.

Perchè sei una grande persona ed un grande professionista che dà sempre il massimo delle sue possibilità per conseguire un obiettivo, anche quest’anno in cui abbiamo vissuto un sogno comune a tutto il popolo napoletano (IO CI CREDO), sei un amico sincero, un professionista instancabile, un compagno come pochi, un marito leale però soprattutto un padre da Champions League.

Per questo oggi le mie parole sono di autentica ammirazione e orgoglio, perchè sono orgogliosa per come sei papi… ti amiamo!!!

Termino, queste mie parole, con un grazie! E mille volte grazie a ognuno di voi per far parte di questa grande famiglia chiamata Napoli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy