Reyes, il ricordo di Capello: “Era l’amico di tutti”

Reyes, il ricordo di Capello: “Era l’amico di tutti”

Lo spagnolo ha perso la vita in un incidente stradale

di Redazione ITASportPress

Una tremenda notizia ha scosso il mondo del calcio: José Antonio Reyes ha perso la vita in un incidente stradale. Ed in queste ore, attorno all’ex giocatore, tra le altre, di Real, Atletico e Siviglia, si sono raccolte numerose testimonianze di dolore. Tra queste, anche quella di Fabio Capello, che Reyes lo ha allenato al Real Madrid nella stagione 2006/2007 e che ha così parlato ai microfoni di calciomercato.com.

AMICO DI TUTTI – “Era un buon giocatore, con qualità e fantasia. Forse era un po’ leggerino, ma se è arrivato a indossare la maglia del Real un motivo ci sarà stato. A Madrid ci serviva un ragazzo di quel tipo e, insieme alla società, decidemmo di puntare su di lui. Nello spogliatoio era l’amico di tutti, divertente e sempre allegro. Una persona di compagnia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy