Riapertura stadi, Gravina: “Sono ottimista”. Ipotesi 1000 tifosi per la Serie A e 30% agli Europei

Parla il numero uno della Figc

di Redazione ITASportPress
Gravina

Gabriele Gravina è ottimista per la riapertura degli stadi ai tifosi per il finale di stagione di Serie A ma anche, e soprattutto, per i prossimi Europei. Il numero uno della Figc ha parlato in un’intervista al Corriere della Sera affrontando diversi temi caldi del calcio nostrano.

Gravina: “Ottimista per riapertura stadi al pubblico”

Gravina
Gravina (Getty Images)

“C’è stato mercoledì un incontro con il Cts per parlare dell’Europeo a Roma (4 partite, ndr). È stato un vertice positivo”, ha esordito Gravina in merito al pubblico negli stadi. “Non ci sono preclusioni, neppure per i tifosi delle altre nazioni. Stiamo anche discutendo di una parziale riapertura in campionato. Speriamo che la pandemia non ci giochi un brutto scherzo proprio ora. Sono ottimista, aspettiamo solo l’insediamento del nuovo governo”.

L’ipotesi che sembra essere venuta a galla nelle ultime ore è quella di vedere circa 1000 tifosi per le sfide del massimo campionato italiano e, sempre se la curva dei contagi lo permetterà, arrivare ad aprire per il 30% della capienza totale, senza preclusione per i tifosi provenienti dall’estero in vista dell’Europeo.

San Siro
stadio San Siro senza tifosi (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy