Rio Ferdinand e il Ronaldo segreto: “Quando si guardava nello spogliatoio…”

Un retroscena curioso emerge dall’autobiografia di Crouch

di Redazione ITASportPress
Ferdinand Ronaldo

Compagni di squadra per sei stagioni al Manchester United, Rio Ferdinand e Cristiano Ronaldo hanno fatalmente diviso tante emozioni ed esperienze, oltre che tante giornate nello spogliatoio.

Così, non stupisce che l’ex difensore della Nazionale inglese abbia svelato alcuni retroscena “privati” dell’attaccante della Juventus, e che li abbia pure rivelati ai compagni di Nazionale.

Accade così che Peter Crouch, a lungo in Nazionale con Ferdinand, abbia dedicato a questo argomento un capitolo della propria autobiografia, “Walking Tall: My Story”.

In un’anticipazione riportata dal MailOnLine Crouch racconta quanto saputo da Ferdinand, ovvero che “Ronaldo amava guardarsi allo specchio nudo all’interno dello spogliatoio per poi compiacersi esclamando ‘Wow, quanto sono bello'”.

Gli allora compagni di squadra, divertiti, provavano allora a stuzzicare Ronaldo, sfoderando il paragone, tecnico, con Messi: “Non importa, Messi è più forte di te…” lo scherzo di Ferdinand e compagni.

Ma il vanitoso Cristiano non si scomponeva, limitandosi a scrollare le spalle e rispondere “Certo, ma lui non è bello quanto me…”. Incorreggibile CR7…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy