River Plate-Boca Juniors potrebbe giocarsi al “Bernabeu”: Madrid in allerta

Prende corpo un inatteso scenario europeo per l’edizione più tormentata del Superclasico

di Redazione ITASportPress

La Copa Libertadores 2018… non s’ha da assegnarsi. Pochi giorni dopo il clamoroso doppio rinvio della finale di ritorno tra River Plate e Boca Juniors in programma al Monumental per l’assegnazione del trofeo, a causa degli incidenti provocati dai tifosi dei Millonarios e dei successivi rischi legati all’ordine pubblico, è ancora mistero sulla sede in cui la gara verrà effettivamente giocata.

I tentativi della Conmebol di fissare la partita in Paraguay, ad Asuncion, sono falliti a causa della volontà del Boca, che ha presentato a riguardo un ricorso scritto, di avere la vittoria a tavolino, ma alla fine il trofeo verrà assegnato dopo la disputa dei 90 o 120 minuti che serviranno.

Per il momento si sa solo la data, fissata per l’8 o il 9 dicembre, e che non si giocherà in Argentina, mentre per la location è spuntata nelle ultime ore un’ipotesi suggestiva e per certi versi clamorosa, quella che dirotterebbe le due squadre nientemeno che al “Santiago Bernabeu” di Madrid.

A riportarlo è l’emittente La Sexta, secondo la quale l’accordo sarebbe chiuso al 90%: ci sarebbero già il sì del Real Madrid, della Federazione Spagnola e della Fifa, oltre che della stessa Conmebol.

A rendere possibile il tutto il fatto che in quel weekend solo l’Atletico Madrid, tra le tre squadre madrilene della Liga, giocherà in casa, sabato 8 contro l’Alaves, ipotesi che fa pensare a domenica 9 come data del ‘Superclasico’.

A tal proposito, come riporta il Mundo Deportivo, la capitale spagnola si sta già preparando a una domenica all’insegna di misure di sicurezza eccezionali: a Madrid vivono circa 100.000 argentini, cui si aggiungeranno tifosi delle due squadre, appassionati neutrali di calcio, turisti e semplici curiosi…

Sfumata invece l’ipotesi Doha, nonostante il ricco cachet proposto, 7 milioni a testa per le finaliste e trasporto gratuito di 40 persone per ciascuna squadra: la Conmebol vuole infatti evitare conflitti di interesse visto che la Qatar Airways è fra gli sponsor più munifici del Boca…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy