Rivera, si penta chi ha detto no a Milan

Berlusconi? Se cuore non batte come prima giusto trovare aiuti

di Redazione ITASportPress

(ANSA) – MILANO, 25 GIU – “Forse non sono convinti che il Milan sia pronto al cambio di passo possa tornare a vincere come in passato. Spero si pentano…”. Gianni Rivera commenta così la scelta di giocatori come Jackson Martinez o Kondogbia. “Ai miei tempi non si poteva scegliere o rifiutare una destinazione perché a 14 anni si firmava il cartellino che era di proprietà della società”, ricorda Rivera, nel 1969 primo Pallone d’oro italiano. “Berlusconi? Se il cuore non batte più come prima è giusto trovare aiuto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy