Rizzoli: “Arbitri tutti a favore del Var. Ci sono situazioni difficili da valutare”

“6 degli 11 errori che sono rimasti riguardano i falli di mano”

di Redazione ITASportPress
Rizzoli

Nicola Rizzoli, designatore arbitrale, è intervenuto ai microfoni di Radio 24, nel corso della trasmissione “Tutti Convocati”; ecco quanto dichiarato: “Cerchiamo di essere più trasparenti possibili sul Var per evitare cattive interpretazioni e dietrologie. Per questo c’è stato un confronto con gli allenatori. Confronto aperto per cercare di fare ancora meglio con il Var, per quanto ad oggi il risultato sia sicuramente positivo, ci sono margini di miglioramento che noi dobbiamo percorrere. Gli arbitri sono tutti a favore del Var. Nessuno degli arbitri vede come un nemico il Var, come se volesse screditare una decisione presa. Ci sono dei processi decisionali in cui c’è una comunicazione tra arbitro e Var dove, a seconda della capacità di comunicazione che c’è stata tra arbitro e Var, il Var potrà intervenire o meno. Se c’è una situazione di un fallo dove l’arbitro descrive bene la situazione, e il Var verifica che quello descritto dall’arbitro corrisponde a verità, il Var non interverrà. Se l’arbitro non descrive una situazione vista e il verifica che è sbagliata, il Var chiede all’arbitro di andarlo a rivedere al monitor.  Ci sono situazioni difficili da valutare in una comunicazione arbitro-Var come per esempio sui falli di mano, 6 degli 11 errori che sono rimasti riguardano i falli di mano. Già il regolamento parla di intenzionalità per i falli di mano, quindi capirete le difficoltà dell’arbitro di decidere in questi casi. Aspettativa di tutti noi è togliere i chiari errori, poi ci sono le situazioni interpretabili che devono rimanere tali. Non bisogna abusare del Var, bisogna usarlo il meno possibile per evitare gli errori grossi. Ma non si torna indietro, l’hanno detto anche gli allenatori ieri. Se io nella mia carriera avessi potuto eliminare 10 errori con il Var sarei la persona più felice del mondo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy