Robben: “L’addio al Real e il passaggio al Bayern? La scelta migliore della mia carriera…”

Robben: “L’addio al Real e il passaggio al Bayern? La scelta migliore della mia carriera…”

L’olandese è tornato sul suo passaggio dai madrileni ai bavaresi avvenuto dieci anni fa

di Redazione ITASportPress

Dieci anni trascorsi dall’addio di Arjen Robben al Real Madrid. L’olandese, che al termine della stagione saluterà il Bayern Monaco, è voluto tornare sui motivi che lo spinsero a lasciare i blancos, definendo il suo approdo ai bavaresi la “miglior decisione della carriera”. Queste le parole del giocatore riportate dal quotidiano spagnolo AS.

ADDIO – “L’addio? Non fu legato solamente all’arrivo di Cristiano Ronaldo. Con l’ingresso di Florentino Perez come presidente, i madrileni acquistarono numerosi giocatori oltre al portoghese: penso a Kakà, Benzema e Xabi Alonso. Il club spese molto, tanto da dover effettuare delle uscite per incassare soldi. Io al Real mi trovavo bene. ma non ebbi altra scelta che andare. Prima di andare al Bayern riflettei molto, anche perché stavo lasciando un grandissimo club mentre i tedeschi, allora, non erano ai vertici in Europa. Andare al Bayern, poi, si è però rivelata la miglior decisione della mia carriera”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy