Rocchi conferma: “Var a chiamata nel calcio? Ipotesi che può essere presa in considerazione”

L’ex arbitro apre alla rivoluzione

di Redazione ITASportPress

Apertura importante da parte del mondo arbitrale italiano sul cosiddetto Var a chiamata già utilizzato in diverse discipline e che presto potrebbe anche sbarcare nel mondo del pallone. A discutere di questa ipotesi è stato l’ex direttore di gara Gianluca Rocchi, oggi dirigente dell’Aia ai microfoni della Rai.

Rocchi: “Var a chiamata ipotesi da considerare”

Var
Var (getty images)

Sta facendo spesso discutere la sua applicazione ed ecco perché potrebbe essere migliorato il sistema Var con la possibilità da parte delle varie squadre di richiederne l’intervento. Rocchi apre e, anzi, spalanca le porte, ad una possibile rivoluzione in tal senso: “C’è tra le società una richiesta di poter usufruire un domani del VAR a chiamata. Questa è una cosa che potrebbe essere presa in considerazione. Posso dire con piacere che durante i miei interventi vedo disponibilità e apertura dai parte dei calciatori”, le parole dell’ex arbitro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy