Roma, Alisson: “Cresciuto grazie a Szczesny. Occhio allo Shakhtar Donetsk”

Roma, Alisson: “Cresciuto grazie a Szczesny. Occhio allo Shakhtar Donetsk”

“Quando sono arrivato qui ero pronto come calciatore, adesso sono pronto anche per il calcio italiano”

di Redazione ITASportPress

Alisson si confida ai taccuini di SportWeek; ecco quanto dichiarato dal portiere brasiliano della Roma: “Da quando sono alla Roma ho lavorato e imparato tanto, anche insieme a un portiere grandissimo come Szczesny. Quando sono arrivato qui ero pronto come calciatore, adesso sono pronto anche per il calcio italiano. Shakhtar Donetsk? Sarà una partita dura tra due squadre che vogliono vincere e che hanno qualità. Tra gli ucraini ci sono miei connazionali che conosco e la squadra ha le caratteristiche del calcio brasiliano. Con Taison siamo cresciuti nel settore giovanile e con Fred abbiamo proprio giocato insieme in prima squadra”.

Alisson insuperabile anche in Nazionale

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy