Roma, Di Francesco: “Ci siamo ritrovati. Dzeko? Decide la società”

Il tecnico giallorosso attacca il Var: “Venga utilizzato nel modo migliore”

di Redazione ITASportPress
Di Francesco

Un gol di Edin Dzeko, forse l’ultimo in maglia giallorossa, o forse no, salva la Roma sul campo della Sampdoria. I giallorossi si staccano dalla Lazio, ma il tecnico Eusebio Di Francesco, che ha commentato la partita a Premium Sport, promuove in pieno la prova della squadra. A differenza di quella di arbitri e Var…:

“Siamo andati in svantaggio in una situazione irregolare. Il Var è una fortuna, come dicono in tanti, ma se deve tutelare lo spettacolo le valutazioni vanno fatte a 360°: se io faccio un tunnel e il mio avversario si disinteressa del pallone è fallo. L’assistente aveva alzato la bandierina e non è stato preso in considerazione e questo mi infastidisce. La sconfitta sarebbe stata immeritata, abbiamo ritrovato alcuni meccanismi di gioco e fatto una grande partita”.

Decisivo il giocatore più chiacchierato del momento, ma pure il giovane Mirko Antonucci, entrato nel finale: “Edin c’è sempre, a volte è un po’ troppo nervoso, ma si può sempre contare su di lui – ha concluso Di Francesco – Ci vuole coraggio a mettere dentro dei ragazzini e allora complimenti ad Antonucci. Il futuro di Dzeko? Prima finisce il mercato e prima ritroveremo il miglior Dzeko: decide la società, alleno i giocatori che ho a disposizione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy