Roma, Di Francesco: “Dzeko va coccolato, gli manca solo il gol”

L’allenatore dei giallorossi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del debutto stagionale casalingo in Champions League contro il Viktoria Plzen

di Redazione ITASportPress

Neppure il tempo di godersi il derby vinto e il calcio dato alla crisi che per la Roma è ancora tempo di dentro o fuori. Dopo il pesante ko di Madrid contro il Real Madrid, in Champions League c’è da battere il Viktoria Plzen per iniziare il cammino al secondo posto del girone.

Eusebio Di Francesco ha presentato la sfida in conferenza stampa, “depistando” sul modulo tattico: “Contro la Lazio abbiamo vinto grazie all’equilibrio che abbiamo mostrato, quindi dobbiamo ripartire da qui. L’assetto? Nel 4-2-3-1 abbiamo tante opzioni, anche Coric e Zaniolo possono giocare dietro la punta come hanno fatto Pastore e Pellegrini nel derby, ciascuno con le proprie caratteristiche e comunque il 4-3-3 è un modulo che conosciamo, ma possiamo modificare, nel finale con Cristante siamo passati al 3-5-2. Anche la Lazio ha cambiato modulo sabato… Pensiamo a battere il Viktoria, un avversario difficile”.

Il tecnico giallorosso non si è sbilanciato sulle scelte in attacco, anticipando però il possibile debutto dal primo minuto in Europa di Kluivert per poi soffermarsi sull’appannamento di Dzeko: “Justin potrebbe giocare anche dall’inizio, a Edin manca solo il gol, ma me lo tengo stretto, è troppo importante per noi, va anche un po’ coccolato. Appena tornerà a segnare tornerà quello di sempre, gli basterebbe un gol ‘facile’…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy