Roma, Fonseca ammette: “Siamo stanchi”

Roma, Fonseca ammette: “Siamo stanchi”

L’allenatore portoghese sconsolato dopo la sconfitta di Parma

di Redazione ITASportPress

Tre vittorie consecutive in campionato, poi lo scivolone in Europa contro il Moenchengladbach e quello in campionato contro il Parma.

La Roma arriva alla sosta di campionato con la lingua di fuori e se la sconfitta contro il Borussia è stata figlia anche della sfortuna, al “Tardini” è emersa la stanchezza della squadra dopo le tante partite ravvicinate.

Il tecnico Paulo Fonseca ammette, sottolineando però anche come la squadra abbia perso per eccesso di generosità: “La squadra è stanca in questo momento e si è visto, non è una questione di atteggiamento, ora come ora non siamo veloci e reattivi. Il Parma è sempre stato pericoloso in contropiede, ha creato diverse occasioni perché noi abbiamo rischiato: volevamo vincere ed abbiamo concesso spazi”.

Secondo l’allenatore portoghese sono emersi anche limiti difensivi: “Non siamo stati molto sicuri a livello difensivo. Vediamo che recupererà tra i tanti infortunati. Sicuramente Pellegrini e Mkhitaryan torneranno dopo la sosta. La pausa per le Nazionali ci può aiutare per recuperare, abbiamo sempre giocato con gli stessi giocatori”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy