ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

DOCUMENTARIO

Rooney annuncia documentario sulla sua vita: “Voglio che le persone mi capiscano”

Rooney (getty images)

La vita dell'ex stella inglese verrà raccontato in un documentario in uscita nei primi mesi del 2022

Redazione ITASportPress

Un documentario sulla vita di Wayne Rooney. Amazon Prime e l'ex calciatore, ora allenatore del Derby County hanno annunciato la novità in vista del prossimo anno. Una produzione che dovrà raccontare i segreti più intimi di uno dei calciatori più forti e, allo stesso tempo, più controversi della storia del calcio. L'inglese, spesso al centro di scandali, ha deciso di raccontarsi a cuore aperto per farsi conoscere e spiegare alle persone la sua vera essenza e il rapporto con la famiglia.

In occasione dell'uscita del trailer ufficiale pubblicato in queste ore sui social, Rooney ha spiegato anche quali siano state le motivazioni che lo hanno spinto a questo documentario: "Voglio essere onesto e parlare di tutto ciò che è importante nella mia vita. Voglio che le persone vedano me e la mia famiglia come siamo, non come ci immaginano".

E ancora: "Voglio che le persone mi capiscano davvero meglio come persona. Durante la loro vita, i giovani atleti attraversano periodi difficili e parlo spesso di quei momenti in cui ero davvero depresso e non volevo vedere nessuno in giro. Il pubblico si farà per davvero un'idea di ciò che stava accadendo nella mia testa quando eri sotto pressione per la responsabilità di giocare per il Manchester United e l'Inghilterra in giovane età. Negli ultimi 20 anni, ci sono state molte cose che sono state ampiamente dette sul mo conto e ho sentito che era importante per le persone vedere cosa c'era dietro l'immagine di un padre di famiglia e com'era crescere in una zona molto travagliata di ​Liverpool.

Rooney ha anche aggiunto: "Questo film darà a tutti un'idea di questo. È difficile essere sotto i riflettori a 16 anni e avere a che fare con tutto ciò che riguarda il calcio e l'essere un giocatore della Nazionale. Per me era tutto nuovo. Ho letteralmente imparato vivendo certe cose di persona. Avevo bisogno di imparare tutto abbastanza velocemente e lungo il percorso ci sono stati degli errori. È interessante per me raccontarlo e le persone credo saranno interessate a vederlo".

 Rooney (Getty Images)
tutte le notizie di